In News

Cos’è il World Blood Donor Day?

Ogni anno, il 14 giugno, paesi in tutto il mondo celebrano il World Blood Donor Day (Giornata Mondiale del Donatore). L’evento serve a ringraziare volontari, donatori di sangue non pagati per le loro donazioni di sangue e per aumentare la consapevolezza della necessità di donazioni di sangue regolari per garantire la qualità, la sicurezza e la disponibilità di sangue e di emoderivati per i pazienti in stato di bisogno.

Gli obiettivi e il tema del 2016

giornata mondiale donatore 2016“Blood connect us all” (il sangue ci mette in relazione): Questo è il tema scelto per la Giornata Mondiale del donatore di sangue 2016. Lo slogan si focalizza sul ringraziamento ai donatori e sottolinea la dimensione della condivisione e del collegamento tra donatori e pazienti.

“Share life, give blood” (condividi la vita, dona il sangue): per attirare l’attenzione ai ruoli che i sistemi di donazione volontaria giocano per incoraggiare le persone a prendersi cura gli uni degli altri e di promuovere la coesione della comunità.

Il Paese prescelto per ospitare la Giornata Mondiale sarà l’Olanda, attraverso Sanquin, l’organizzazione che governa il sistema sangue nazionale. L’evento principale avrà luogo ad Amsterdam il 14 giugno.

Scopri di più su: World Healt Organization – World Blood Donor Day 2016

 

In Italia – La vitale cultura del dono e il Sistema sanitario

Il 16 giugno si terrà presso l’Istituto Superiore di Sanità la giornata d’incontro “La vitale cultura del dono e il Sistema sanitario in Italia” per celebrare la giornata mondiale del donatore di sangue 2016. Lo slogan scelto dall’Organizzazione Mondiale della Sanità per celebrare il World Blood Donor Day 2016 è:“Blood connects us all”. La presenza di più di 1.700.000 donatori di sangue, nel nostro Paese, offre una testimonianza positiva dell’esistenza di una vitale cultura del dono che crea, tra gli individui, una relazione non generata dall’utilitarismo.

La giornata d’incontro nasce con il desiderio di festeggiare i donatori di sangue, fornire spunti di riflessione sul significato sociale e simbolico del dono nella nostra cultura e sul ruolo insostituibile dei donatori non remunerati, periodici e responsabili all’interno del nostro Sistema sanitario.

Scopri di più sull’evento su Avis.it: Giornata di Incontro “La vitale cultura del dono e il sistema sanitario in Italia”


Condividilo sui social!
Post recenti